Attentato in Chiesa, Pardini (FdI): “Invito il Comune a riattivare le telecamere”

TORRE DEL LAGO – “Quanto successo alla chiesa di Torre del Lago è l’ennesima dimostrazione che la frazione sta attraversando un lungo momento di insicurezza. Se un luogo così rispettato viene preso di mira con queste modalità, significa che c’è bisogno di riprendere il controllo”. A dichiararlo è il portavoce Fratelli d’Italia Viareggio Alberto Pardini, in merito all’attentato incendiario, alle feci nel confessionale e al furto nel luogo di culto ( LEGGI ANCHE: Ignoti tentano di incendiare la chiesa di Torre del Lago E La Chiesa di Torre del Lago nel mirino, attentato incendiario e non solo: feci nel … ). “Questa volta è andata bene perché Don Gilberto se ne è accorto ed è intervenuto tempestivamente per evitare che le fiamme si propagassero e creassero danni molto maggiori – prosegue –: ” Vorrei invitare l’amministrazione e l’assessore Manzo a velocizzare le tempistiche per l’attivazione delle telecamere sul territorio e ad attivarsi con prefettura e ministero per concordare un potenziamento delle forze dell’ordine nella zona, anche in vista dell’imminente stagione turistica. I torrelaghesi non si sento tranquilli e i turisti sono scoraggiati perché apprendono che a Torre del Lago si verificano episodi sgradevoli e pericolosi in successione”