Aveva il metadone nello zaino, incastrata dal cane anti-droga Frazy

PISA – Controlli da parte della Guardia di Finanza di San Miniato nello scorso fine settimana presso alcune stazioni ferroviarie, in particolare in quella di San Romano.

I militari, insieme ai colleghi delle unità cinofile sopraggiunte da Pisa, hanno controllato molti viaggiatori in transito e, nonostante l’elevato numero di passeggeri, il labrador anti-droga ‘Frazy’ è riuscito a ‘segnalare’ una ragazza in arrivo da Firenze. La giovane, alla vista dell’unità cinofila, ha subito manifestato segni di agitazione ed infatti il controllo eseguito ha consentito di rinvenire nel suo zaino ben 27 grammi di metadone, sostanza stupefacente per la quale la trentenne non è stata in grado di esibire alcuna prescrizione medica.
Tale circostanza ha fatto scattare il sequestro della sostanza e la segnalazione al Prefetto di Pisa per il ricorrere della violazione amministrativa prevista dalla vigente normativa antidroga.

I controlli della Guardia di Finanza nelle aree sensibili quali terminal autobus, stazioni ferroviarie e luoghi di maggiore aggregazione, si inseriscono nel quadro della costante azione di controllo del territorio finalizzata a prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti e tenere alto il livello di attenzione sul consumo di droghe fra i giovani.