Aveva rapinato una trans, in cella un torrelaghese

0

TORRE DEL LAGO – Nel pomeriggio di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Torre del Lago hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Pisa nei confronti di F.D.M., un 24enne viareggino con precedenti, dovendo il medesimo espiare la pena definitiva di  2 anni, due mesi e 24 giorni di reclusione in quanto ritenuto responsabile di rapina aggravata.
In particolare è stato accertato che lo stesso nel settembre di due anni fa, a San Giuliano Terme, in provincia di Pisa insieme ad altri 4 complici, si è reso responsabile del reato di rapina e di porto d’armi in luogo pubblico a danno di un cittadino brasiliano al quale sono stati sottratti 600 euro sotto la minaccia di una pistola ad aria compressa. Per questa vicenda i 5 avevano trascorso un periodo agli arresti domiciliari, per poi essere rilasciati. Nel primo pomeriggio di ieri i militari di Torre del Lago, a seguito di una breve ricerca, sono riusciti ad individuare il ragazzo presso la sua abitazione e a dare esecuzione all’ordinanza a suo carico, portandolo in carcere a Lucca.

No comments