Avvelenato con una polpetta: Maui lotta per sopravvivere, la sua unica “colpa” era abbaiare

0

VIAREGGIO – Avvelenato con una polpetta. Il cane, Maui, ha 12 anni, racconta la proprietaria, Silvia Scali, e ha persino sconfitto il cancro dopo tante operazioni e chemioterapia. “Abbia, lo ha sempre fatto, ma per questo dove morire tra atroci sofferenze?”, si chiede la donna mentre racconta dello sguardo del povero 4 zampe terrorizzato e supplicante, come a chiedere aiuto dopo aver mangiato il boccone pieno di veleno lasciato da chi non si sa.  “Ringrazio lo staff della clinica veterinaria Colombo a Lido di Camaiore – aggiunge -, e in particolare la dottoressa Benetti che conosce il mio cane da 6 anni  e si è presa a cuore il caso”. Maui sta lottando per vivivere, la sua unica colpa era abbaiare. La denuncia alla Polizia è stata presentata e le indagini per risalire a chi lo ha avvelenato sono in corso

 

 

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: