Bagnini, in vista della stagione estiva assemblee in Cgil

0

VIAREGGIO – “La prossima stagione balneare ci vede già impegnati come categoria , iniziando da questa settimana nel rilanciare la campagna di assistenza ed informazione a tutti gli assistenti bagnanti della Versilia”.

La nota stampa arriva dalla Filcams Cgil:

“Riteniamo infatti indispensabile fornire a questi lavoratori ogni informazione relativa alla costituzione del rapporto di lavoro, ai diritti doveri dell’assistente ai bagnanti, alla regolamentazione su orario di lavoro, turni di riposo, maggiorazioni,mansioni ,pensioni, Contratto Nazionale ,cosa fare a fine rapporto di lavoro in merito alla Naspi ( disoccupazione ) ed eventuale vertenza se non sono state rispettate le condizioni contrattuali.

Pensiamo che la consapevolezza dei propri diritti ( oltre che doveri) sia significativamente importante per prevenire abusi e lavorare nella piena legalità visto che troppo spesso questa categoria di lavoratori sono assunti a condizioni pattizie che esulano dal Contratto Nazionale di Lavoro .

Certo non condizione sufficiente, perchè le condizioni di legalità contrattuale devono essere patrimonio collettivo .

Ogni anno raccogliamo a fine stagione le condizioni più disparate , dai finti contratti part time, malattia non pagata, straordinari non retribuiti , giorno di riposo non rispettato ed altro.

Abbiamo verificato anche un incremento nell’utilizzo di vouchers , nati per pagare lavoro veramente occasionale e quindi nati per far emergere il lavoro nero, utilizzati invece per coprire contratti a termine e stagionali. Ed è proprio per questo che come CGIL abbiamo promosso ed ottenuto un referendum per l’abolizione dei vouchers !

E’ bene ricordare che questi lavoratori , come altri del settore Turismo, hanno il contratto nazionale collettivo ormai scaduto da anni e che sono soggetti ad una progressiva e preoccupante riduzione di diritti e tutele.

La Filcams CGIL è al loro fianco anche in questa battaglia, perchè questi lavoratori che spesso salvano la vita dei bagnanti, insieme agli altri del settore, rappresentano il vero motore del comparto che oltre a necessitare di un piano strategico di rilancio ,deve rimettere al centro della discussione il Decent Work , ossia il rispetto di tutele, diritti e professionalità.

Saremo presenti anche alla riunione annuale indetta dalla Capitaneria di Porto di Viareggio per l’analisi delle maggiori problematiche in vista della stagione balneare 2017 , dove non esiteremo a portare le questioni di primaria importanza per i lavoratori del settore .

Invitiamo pertanto gli assistenti bagnanti alla nostra assemblea che si terrà il giorno mercoledi 8 febbraio alle 21,00 presso la Camera del Lavoro CGIL Viareggio in Piazza Manzoni 5 per assistenza ed informazione e condivisione delle problematiche.Filcams Cgil: siamo dove sei”

No comments