Baldini (Lega): “Ritardi nell’esecuzione dei tamponi e lentezza nel verificarne gli esiti”

Mi continuano a segnalare, un po’ da tutta la Versilia, sia i ritardi nell’esecuzione dei tamponi che la medesima lentezza nel verificarne gli esiti e quindi nella stessa comunicazione del risultato.
Un fatto non solo negativo dal punto di vista dell’accertamento della contrazione del virus ma anche – si pensi al caso degli operatori sanitari – del ritardo nel poter riprendere servizio in un momento di cosi’ grande urgenza.
Cosi’ interviene Massimiliano Baldini, Responsabile degli Enti Locali della Lega per la Provincia di Lucca.
Ho posto il tema all’attenzione del Sindaco di Viareggio che e’ anche Presidente della Conferenza dei Sindaci, facendo altresi’ presente che, come parrebbe accertato, vi sarebbe altresi’ l’ulteriore complicazione della carenza di reagenti utili a portare a termine il processo di verifica dei tamponi.
Sempre nel corso della settimanale riunione informale del Consiglio Comunale di Viareggio – continua l’esponente della Lega – ho evidenziato le gravi problematiche che vive il reparto di psichiatria e le insistenti richieste che spingerebbero molti a chiedere che la Asl Toscana Nord Ovest ne approfittasse per utilizzare la struttura della Casa di Cura Ville di Nozzano.
Ultima nota – conclude Massimiliano Baldini – e’ quella riguardante le RSA, strutture davvero a rischio in tutta la Versilia per la contrazione del virus i cui numeri non sono ben noti ma preoccupano moltissimo e riguardo alle quali c’e’ bisogno di intervenire con grande attenzione e massimo impegno sia a tutela degli ospiti che degli operatori.