Ballottaggi Toscana, PD vince in 14 comuni: torna a Livorno

FIRENZE-In Toscana il voto a Livorno e a Prato. Dopo cinque anni di amministrazione pentastellata, Livorno torna ad essere governata da una amministrazione di centrosinistra. Il nuovo primo cittadino è Luca Salvetti, che ha staccato Andrea Romiti, candidato del centrodestra. A Prato confermato il sindaco uscente Biffoni (Pd). Storica vittoria del centrodestra a Piombino.

I sindaci sostenuti dal Pd governano in altri 14 Comuni, compresi Prato e Livorno. Il centrodestra a Piombino e in altre 3 amministrazioni

Il secondo di turno di voto delle elezioni comunali 2019 si è concluso in Toscana con la netta vittoria del centrosinistra che ha visti eleggere i suoi candidati a sindaco in 14 Comuni sui 18 al ballottaggio, compresi i due capoluoghi di Livorno e Prato.

Al centrodestra è rimasta la consolazione di aver conquistato Piombino, risultato storico, e altre 3 amministrazioni. Qui sotto lo schema con il numero di aventi diritto al voto corrispondenti.

Comuni amministrati dal centrosinistra

Livorno – 136.622 aventi diritto al voto

Rosignano – 25.703

Cecina – 23.129

Collesalvetti – 13.634

Prato – 134.991

San Miniato – 22.500

Pontedera – 22.031

Ponsacco – 11.820

Figline-Incisa Valdarno – 18.377

Borgo San Lorenzo – 14.337

Signa – 14.047

San Giovanni Valdarno – 13.082

Monsummano terme – 17.481

Colle Val d’Elsa – 16.731

TOTALE AVENTI DIRITTO AL VOTO INTERESSATI: 461.985

Comuni amministrati dal centrodestra

Agliana – 13.907 aventi diritto al voto

Piombino – 27.506

Capoliveri- 3.460

Cortona – 18.055

TOTALE AVENTI DIRITTO AL VOTO: 62.928