Beccate a rubare al centro commerciale, obbligo di dimora per due donne: una era residente a Massarosa

0

MASSA CARRARA – Un giro all’interno del reparto alimentare ed uno in quello dell’abbigliamento del centro commerciale “Marimonti”: due donne di origini rumene di 37 e 34 anni, entrambe già note alle forze dell’ordine, sono state ieri notate dai vigilantes della struttura che si sono accorti del fatto che le due, dopo aver rimosso le placche antitaccheggio della merce prelevata dagli scaffali, stavano cercando di allontanarsi.

Immediato l’allarme al 112 e pochi minuti dopo una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Massa e giunta sul posto ed ha arrestato in flagranza le due per furto aggravato in concorso. Controllate le loro borse, i militari dell’Arma hanno appurato che avevano “fatto spese” per circa 300 euro; la refurtiva è stata quindi restituita ai legittimi proprietari.
Le due invece, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, sono state poste  agli arresti domiciliari e poi condotte davanti al Giudice del Tribunale di Massa che, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto per entrambe l’obbligo di dimora a Massarosa e Reggio Calabria, località nelle quali rispettivamente risiedono.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: