Beccato fuori casa finisce in cella: era ai domiciliari

0

VIAREGGIO – Anche nel corso degli ultimi giorni è proseguita l’attività di controllo condotta dai Carabinieri su tutto il territorio del Comune di Viareggio.
In particolare sono stati passati al setaccio i luoghi più sensibili della città e sono stati eseguiti mirati controlli in prossimità della Darsena.
Proprio nel corso di tali verifiche i Carabinieri della Stazione di Viareggio hanno tratto in arresto  Abdellaoui El Arbi, nato in Marocco classe 1970, in Italia senza fissa dimora, di fatto domiciliato in Viareggio, nullafacente, pregiudicato, in quanto destinatario di un’ordinanza di applicazione della misura cautelare dalla custodia in carcere.
In particolare il cittadino marocchino nelle scorse settimane era stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri di Viareggio poiché trovato fuori dall’abitazione ove avrebbe dovuto trovarsi a seguito di un arresto eseguito in flagranza di reato per spaccio. In considerazione di tale violazione il Tribunale di Lucca ha revocato la misura degli arresti domiciliari disponendo che il predetto fosse sottoposto alla custodia cautelare in carcere.
El Arbi  è stato quindi rintracciato, condotto in caserma e, terminate le formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Lucca.

No comments