Beccato a spacciare eroina, lascia le ciabatte e fugge scalzo: un carabiniere lo insegue in bici e lo blocca

0

MONTECATINI TERME  – Movimentato arresto nel tardo pomeriggio di ieri, di uno spacciatore da parte dei militari della stazione di Montecatini terme. L’uomo, K.L., un pregiudicato 25enne di nazionalità nigeriana senza fissa dimora, è stato sorpreso dai militari a spacciare una dose di eroina ad una 41enne del luogo,  nelle adiacenze della stazione ferroviaria di via Manin. Lo scambio è avvenuto con modalità piuttosto insolite in quanto l’acquirente, giunta in bici, si è incontrata con lo spacciatore accucciandosi dietro un’auto in sosta, movimento questo che ha attirato l’attenzione di una pattuglia in borghese di militari che ha proceduto al controllo. Il giovane vistosi scoperto,  si è sbarazzato delle ciabatte e si è dato alla fuga per i vicoli a piedi scalzi. Uno dei militari, chiesta la bici alla donna che aveva appena acquistato lo stupefacente,  lo ha inseguito a lungo per i vicoletti del centro fino a che è riuscito a raggiungerlo e bloccarlo con l’aiuto degli altri militari che nel frattempo avevano seguito l’azione a distanza  a causa degli ostacoli che impedivano il passaggio dell’auto di servizio.  Il giovane, arrestato per spaccio in flagranza, è stato custodito nelle camere di sicurezza del comando di via Tripoli in attesa della direttissima odierna. L’acquirente, alla quale è stata ovviamente restituita la bici presa “in prestito” per l’inseguimento,  è stata segnalata al servizio tossicodipendenze della Prefettura.

No comments