Benedusi, Fratelli d’Italia: “Scuole chiuse, subito aiuti alle famiglie viareggine”

Viareggio (LU) – Con l’attuazione del decreto emanato dal governo Conte, riteniamo che l’amministrazione comunale, nelle sue possibilità, debba attivarsi per sostenere le famiglie in difficoltà e aiutare viareggini e torrelaghesi con figli ad affrontare la chiusura delle scuole decisa dal Governo. A parlare Chiara Benedusi, responsabile sociale e disabilità in quota Fratelli d’Italia Viareggio.
A tale proposito, vogliamo sottoporre al Sindaco Del Ghingaro e alla giunta da lui guidata alcune proposte che riteniamo fondamentali per la nostra comunità in questo difficile momento, e nello specifico:
-Attivazione di un contributo economico straordinario alle famiglie con figli in età scolare, considerando i disagi e le difficoltà a cui queste andranno incontro, soprattutto nella misura in cui sia necessario il ricorso a babysitter.
-Permettere agli assistenti scolastici di recarsi al domicilio delle famiglie con bambini disabili per le ore settimanali previste, al fine di alleggerire i genitori nel periodo di chiusura delle scuole previste dal decreto.
-Riduzione dei pagamenti previsti per asilo nido e scuole. Tali riduzioni potrebbero essere applicate, ad esempio, in forma di conguaglio nelle rette emesse successivamente.
In questo momento di emergenza e difficoltà, queste misure aiuterebbero in maniera davvero concreta le famiglie.  
Chiara Benedusi, responsabile sociale e disabilità Fratelli d’Italia Viareggio.