Il bestiario secondo l’artista Maximo Pellegrinetti, il libro presentato a Pietrasanta

0

PIETRASANTA – Il bestiario nasce nel Medioevo come vero e proprio genere letterario per descrivere con parole e immagini miniate gli animali citati nella Bibbia. Maximo Pellegrinetti, direttore emerito del Dipartimento di Scultura dell’Accademia di Belle Arti di Brera, alla sua seconda prova narrativa, presenta DOMANI – venerdì 1 dicembre, alle ore 17.30, nel chiostro di Sant’Agostino, “Maximo Bestiario. Lui e l’animale”: trentatrè racconti brevi, talvolta epigrammi, impreziositi da dodici disegni allegorici. In questi racconti di Pellegrinetti, maestro scultore che vive tra Milano e Pietrasanta, si riconosce la mano educata e allenata al colpo dello scalpello, del martello, di attrezzi che incidono, scalfiscono, smussano, dosando forza e leggerezza, con tocco preciso. Pellegrinetti è docente di “Tecnologia ed uso del marmo, delle pietre e delle pietre dure” e riveste la carica di presidente di MAGMA Cultural Association.

Alla presentazione del libro, edito da Meta, interverranno anche Cristina Muccioli, docente di etica della comunicazione dell’Accademia di Brera e l’attrice Paola Lazzari come voce narrante. L’ingresso è libero.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: