Bici ai profughi, Lega Nord presenta interrogazione

0

VIAREGIGO – “Diciassette biciclette per 15 profughi, così se ne guastassero un paio c’è già il rimpiazzo -così apostrofano la Consigliera della Regione Toscana Elisa Montemagni e la Consigliera Comunale di Viareggio Maria Domenica Pacchini: pensiamo a quei cittadini che hanno subito il furto della bicicletta e che pur avendo sporto regolare denuncia non possono rientrare in possesso del proprio bene perchè catalogato come “abbandonato”. Sono state pubblicate le foto delle biciclette “ritrovate”? E da quanto tempo erano in giacenza nei magazzini del Comune di Viareggio? e perchè proprio il nostro dissestato Comune non ha offerto questo stesso mezzo di locomozione ai nostri cittadini non abbienti che per comprarla una bicicletta hanno magari saltato dei pasti, invece di “esportarle” in altro Comune? -Tutte domande che la Consigliera Pacchini intende rivolgere alla propria Amministrazione Comunale. -Se qualcuno dovesse riconoscere la propria bicicletta riteniamo giusto accompagnarlo a riprenderla- ribatte la Consigliera Montemagni- ribadendo l’importanza di sporgere denuncia ogni volta che si è vittime di qualsiasi reato e sottolineando il dovuto rispetto, da parte dell’Amministrazione di atture tutte le forme per rendere possibile la restituzione delle cose altrui.

Questo il testo dell”interrogazione che verrà presentata al prossimo consiglio comunale del 28 ottobre:

Al Presidente del Consiglio di Viareggio
Al Sindaco del Comune di Viareggio
Interrogazione  a risposta scritta e orale, da discutere al primo Consiglio Comunale.
Oggetto: Biciclette-
premesso che
-si evince dal web la notizia del dono da parte del Comune di Viareggio tramite il Comando di Polizia Municipale di 17 biciclette “abbandonate” al Comune di Massarosa che le ha assegnate a 15 “migranti”;

considerato che
– il Comune di Viareggio è entrato a far parte dell’Unione dei Comuni della Versilia col voto del 13 ottobre 2015 in Consiglio Comunale;
– il Comune di Viareggio consta di una popolazione autoctona non abbiente;
– il Comune di Viareggio accoglie, a propria volta, profughi richiedenti asilo;

interroga il Sindaco del Comune di Viareggio
-perchè siano state donate 17 biciclette a fronte di 15 “profughi” accolti in Comune diverso da quello dove sono state ritrovate;
-perchè non siano state previste “donazioni” anche nei confronti della popolazione autoctona meno abbiente;
-su quanto tempo siano state in giacenza presso il deposito del Comune le suddette biciclette;
-su quali e quanti mezzi pubblicitari siano stati attuati per comunicare la decisione di donare i suddetti mezzi al comune di Massarosa

No comments