Bimba di 12 anni abusata: arrestato studente

BOLOGNA – Arrestato in una località dell’Appennino bolognese uno studente di 23 anni, originario della Toscana, accusato di violenza sessuale aggravata su una bambina di 12 anni con problemi psichici. L’intervento dei carabinieri è scattato dopo che la mamma della vittima ha sporto denuncia.

Stando alle prime ricostruzioni del caso, il 23enne appartiene alla cerchia delle conoscenze dei genitori della bambina, circostanza che gli ha consentito di rimanere solo con lei. In tale occasione, pare che il ragazzo abbia chiesto alla 12enne di massaggiarlo, per poi palpeggiarla contro la sua volontà e proporle altre azioni su cui gli inquirenti stanno indagando.

Dopo le violenze, il 23enne avrebbe ordinato alla piccola di non raccontare niente a nessuno, minacciandola, in caso contrario, di fare del male al fratellino minore. La bambina con coraggio, ha trovato la forza di raccontare tutto alla madre, la quale, sconcertata, si è precipitata dai carabinieri a sporgere denuncia.

.
Attualmente il giovane si trova agli arresti. Sono ancora in corso le indagini.