Ultime News

Bimba morta in auto, il pm chiede l’archiviazione: amnesia dissociativa per la mamma

CASTELFRANCO DI SOPRA – La sua bimba di soli 18 mesi morì in auto dopo cinque ore passate sotto il sole. Oggi il pm Andrea Claudiani, d’accordo con il procuratore di Arezzo Roberto Rossi ha chiesto l’archiviazione per la madre: non ci fu colpa perché la donna, nel momento in cui aveva lasciato la figlia in auto, era affetta da amnesia dissociativa. La mattina del 7 giugno scorso a Castelfranco di Sopra (Arezzo) la donna, 38 anni, Ilaria Naldini, di Terranuova Bracciolini, segretario comunale a Castelfranco Pian di Sco, uscì di casa per andare all’asilo a portare la figlia per poi raggiungere il comune di Castelfranco. All’uscita dal lavoro, dopo le 14.00, la donna salì in auto e si accorse che la bimba era sul sedile posteriore ormai senza vita. Le grida attirarono i passanti e che avvisarono il 118 ma per la piccola non ci fu niente da fare.