Blitz al campo rom: 50 identficati, 3 denunciati per maltrattamento di animali, ricettazione e possesso di grimaldelli

0

LUCCA – I Carabinieri del Comando Provinciale di Lucca, nel pomeriggio del 13 dicembre, hanno effettuato un controllo straordinario del campo nomadi di via delle Tagliate, nel corso del quale sono stati impiegati militari dei reparti dipendenti, coadiuvati dalle unità cinofile antidroga ed antiesplosivo, dai CC Gruppo Forestale, dalla locale polizia municipale e da una squadra dei vigili del fuoco.

Identificate una cinquantina di persone di nazionalità italiana e rumena dimoranti e non nello stesso e denunciati tre soggetti per ricettazione, maltrattamento di animali e possesso ingiustificato di grimaldelli, poiché trovati in possesso di 6 ruote in carbonio per bici da corsa risultati provento di furto commesso alcuni mesi addietro; orologi, collane ed anelli in oro e argento per stabilire la cui provenienza sono in corso i relativi accertamenti; un flessibile rinvenuto all’interno di un’autovettura ed un fucile modello AK 47 privo di tappo rosso. Veniva, inoltre, trovato un “pony” tenuto in condizioni di particolare degrado ambientale e che, pertanto, è stato affidato ad un centro ippico del luogo. Elevate, inoltre, due sanzioni per mancata iscrizione all’anagrafe canina di altrettanti esemplari privi di microchip.

In un campo adiacente, occultati nella vegetazione, sono stati poi rinvenuti due involucri contenenti complessivamente dodici grammi di sostanza stupefacente tipo Marijuana. Sono state elevate quattro contravvenzioni al cds per la mancata copertura assicurativa di autovetture e furgoni, sottoposte a sequestro amministrativo.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Lucca, nel pomeriggio del 13 dicembre, hanno effettuato un controllo straordinario del campo nomadi di via delle Tagliate, nel corso del quale sono stati impiegati militari dei reparti dipendenti, coadiuvati dalle unità cinofile antidroga ed antiesplosivo, dai CC Gruppo Forestale, dalla locale polizia municipale e da una squadra dei vigili del fuoco.

Identificate una cinquantina di persone di nazionalità italiana e rumena dimoranti e non nello stesso e denunciati tre soggetti per ricettazione, maltrattamento di animali e possesso ingiustificato di grimaldelli, poiché trovati in possesso di 6 ruote in carbonio per bici da corsa risultati provento di furto commesso alcuni mesi addietro; orologi, collane ed anelli in oro e argento per stabilire la cui provenienza sono in corso i relativi accertamenti; un flessibile rinvenuto all’interno di un’autovettura ed un fucile modello AK 47 privo di tappo rosso. Veniva, inoltre, trovato un “pony” tenuto in condizioni di particolare degrado ambientale e che, pertanto, è stato affidato ad un centro ippico del luogo. Elevate, inoltre, due sanzioni per mancata iscrizione all’anagrafe canina di altrettanti esemplari privi di microchip.

In un campo adiacente, occultati nella vegetazione, sono stati poi rinvenuti due involucri contenenti complessivamente dodici grammi di sostanza stupefacente tipo Marijuana. Sono state elevate quattro contravvenzioni al cds per la mancata copertura assicurativa di autovetture e furgoni, sottoposte a sequestro amministrativo.

No comments