Blitz al campo rom, recuperate bici rubate per un valore di 30mila euro

LUCCA – Bici rubate, recuperate dalla Polizia. A rubarle è stata una banda specializzata e l’indagine, affidata alla Squdra Mobile diretta dalla dottoressa Silvia Cascino, dopo le numerose denunce, ha portato, questa mattina, al biltz al campo rom di via delle Tagliate dove sono state ritrovate bici fatte a pezzi, telai, ruote, per un valore di circa 30mila euro. Un 30enne rom è stato denunciato. “In città – ha commentato la dottoressa Cascino, neo dirigente della Mobile lucchese – vengono denunciati solo a noi una media di 1-2 furti di bici al giorno. Un fenomeno che desta allarme, perché tocca la vita di ciascuno di noi. Il questore, per questo, fin dal mio insediamento ha chiesto di mettere particolare attenzione al fenomeno. Questo è un primo risultato e non mancherà un appuntamento, che comunicheremo, con la cittadinanza, per provvedere all’identificazione e al recupero delle biciclette rubate”.

Lascia un commento