Blitz antiabusivismo, sequestrati 290 pezzi taroccati e denunciato uno straniero

0

VIAREGGIO – Secondo le direttive del Ministero dell’Interno, veicolate in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica in relazione alla tematica della prevenzione ed al contrasto dell’abusivismo commerciale e alla contraffazione ed a seguito della riunione tecnica delle Forze di Polizia locali, nella quale si sono individuati gli obiettivi, le aree di intervento e le modalità operative, è stato organizzato dalla Polizia di Stato un articolato servizio volto alla prevenzione e repressione del fenomeno dell’abusivismo commerciale.
Nel fine settimana gli uomini del Commissariato di Polizia di Viareggio, coadiuvati dal personale dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale di Viareggio, hanno eseguito numerosi sequestri di materiale contraffatto.
Gli agenti hanno sorpreso N.M. senegalese di 55 anni regolare in Italia e residente a Pisa, già colpito da provvedimenti giudiziari per vendita di materiale contraffatto, il quale non ha potuto evitare la cattura.
L’uomo, sul viale della passeggiata di Viareggio, aveva in bella esposizione la sua mercanzia ossia ben 48 orologi contraffatti riportanti i marchi delle più note fabbriche costruttrici quali Rolex, Panerai, Guess ed altri.
Al termine dell’operazione sono stati ben 290 gli oggetti rinvenuti dalla coalizione delle forze di polizia impegnate nel servizio, sequestrati ed avviati alla distruzione.
Tra questi borse, magliette ed occhiali delle più note case di moda come Gucci, Burberry’s, Prada.
Lo straniero è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di introduzione nello stato e commercio di prodotti con marchio falso nonché per ricettazione.
Sono in programma, per tutto il periodo estivo, nuovi servizi di contrasto all’abusivismo commerciale che saranno eseguiti dalle stesse forze dell’ordine.

No comments