Bloccata nel traffico rischia di partorire in auto, due poliziotti la scortano in ospedale: fiocco rosa a Careggi

FIRENZE – Imbottigliata nel traffico, e già in travaglio, ha rischiato di partorire in auto. Se è arrivata in tempo all’ospedale è grazie all’intervento di una pattuglia ‘Nibbio’ della polizia: i due agenti in moto hanno liberato la carreggiata, e in tre minuti hanno scortato l’auto dove la futura mamma viaggiava insieme al compagno fino a Careggi. La donna ha così potuto partorire in tutta sicurezza nelle stanze della maternità, dando alla luce una bimba di 2 chili e mezzo. Un ringraziamento ai poliziotti è arrivato anche dai medici dell’ospedale.

Gli aspiranti papà e mamma hanno subito spiegato l’emergenza ai poliziotti che, senza perder tempo, hanno scortato l’auto in sirena fino al reparto di maternità di Careggi. In una manciata di minuti la coppia è arrivata a destinazione e poco dopo ha potuto festeggiare la nascita della loro bellissima bambina. I “neo” genitori hanno ringraziato gli Assistenti Capo Silvio Falugiani e Francesco Safina, i due poliziotti motociclisti in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Firenze  Oggi gli stessi agenti sono andati a far visita alla piccola in ospedale dove i medici hanno sottolineato, con parole di compiacimento, come il tempestivo intervento della Polizia di Stato abbia permesso alla donna di partorire in tutta sicurezza.

Lascia un commento