Bolkestein, Bergamini: “La nuova legislatura occasione per dare risposte a balneari e ambulanti”

ROMA -“La battaglia contro l’applicazione della direttiva Bolkestein alle concessioni per balneari e ambulanti è una battaglia che Forza Italia ritiene fondamentale continuare a portare avanti”. Così Deborah Bergamini, deputata e responsabile Comunicazione di Forza Italia, nel corso del suo intervento al Convegno organizzato alla Camera dei Deputati sulla direttiva comunitaria servizi, alla presenza del suo estensore Frits Bolkestein.

“Altri Paesi, come la Spagna e il Portogallo, – ha proseguito – sono riusciti ad imporsi a Bruxelles difendendo l’interesse nazionale, mentre da noi i governi della sinistra negli anni scorsi hanno tentato di scippare le concessioni a balneari e ambulanti, consegnando all’incertezza decine di migliaia di imprese familiari. Dal 2006 ad oggi – spiega Bergamini, promotrice dell’iniziativa- parliamo ancora di come interpretare la Bolkestein: la fase di incertezza non si è ancora conclusa. Ma – aggiunge – speriamo e crediamo che questa legislatura possa essere l’occasione per rispondere una volta per tutte alle legittime richieste di ambulanti e balneari. La difesa delle vostre imprese per noi è un imperativo. Le coste italiane, in particolare,sono un gioiello del nostro turismo e faremo in modo che restino saldamente in mano italiana”.

“Quella contro la Bolkestein è una partita cruciale e, per vincerla, dobbiamo fare squadra”. Interviene così Daniele Mazzoni, di ritorno dal convegno che si è tenuto alla Camera dei Deputati, organizzato dall’associazione Donnedamare. Mazzoni, candidato a sindaco con la lista civica Siamo Pietrasanta, ha accompagnato a Roma i balneari della Versilia per sostenere la causa contro la direttiva europea che mette a rischio le concessioni. “Un viaggio in treno con gli amici che da 15 anni – ha spiegato Mazzoni – condividono con me questa battaglia, a difesa del futuro delle nostre imprese e del turismo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: