Bologna ribalta l’Empoli e vede la salvezza: è B per gli azzurri?

EMPOLI – Il Bologna vince 3-1 e trova tre punti salvezza fondamentali. La squadra di Mihajlovic va a +8 sulla terz’ultima ed è praticamente quasi salva; si fa sempre più dura per l’Empoli che rimane nella zona rossa.

Andreazzoli le tenta tutte, gettando nella mischia anche Mchelidze, ma l’ultima chance capita sui piedi di Sansone che, servito da Krejcì, cala il sipario sul match. I tifosi intonano i cori per il loro tecnico: “Resta con noi, Sinisa resta con noi“, è questo l’urlo che si leva dalla curva. Vedremo se il matrimonio, a fine anno, potrà continuare.

La vittoria del Bologna significa soprattutto più otto sul terzultimo posto, a quattro giornate dal termine.

E con i rossoblu festeggiano anche le altre concorrenti alla salvezza, perché con la sconfitta di Bologna l’Empoli ha, a questo punto, un piede in serie B: i toscani sono a quattro lunghezze dalla 17/a posizione, e a questo punto la situazione si fa complicatissima.