Bomba d’acqua nel senese, crolla il soffito di una scuola

ABBADIA SAN SALVATORE – Ieri, mercoledì 2 ottobre, un forte acquazzone ha coinvolto tutta la provincia di Siena ed in modo particolare l’Amiata dove una “bomba d’acqua” ha centrato la Scuola Primaria di Abbadia San Salvatore. L’evento ha causato una infiltrazione nei pannelli del contro-soffitto della struttura; nonostante un’accurata pulizia effettuata pochi giorni fa, in occasione dell’apertura della mensa.

“Ci dispiace molto – dice il primo cittadino Fabrizio Tondi – per questo inconveniente del tutto inaspettato; ci tengo a rammentare che nessuno ha rischiato alcunché, e, ovviamente, che le cause non sono legate a situazioni strutturali, né a infiltrazioni derivanti da ruscellamenti di aree circostanti. Trattandosi delle scuole – prosegue – stiamo attendendo i rilevamenti dei vigili del fuoco per definire le tempistiche sul ripristino delle attività; per garantire la sicurezza di tutti abbiamo deciso di chiudere la scuola, fino, nella peggiore delle ipotesi, a sabato 5 ottobre (compreso). Sarà nostra premura – conclude il sindaco – cercare di riaprirle il prima possibile, in ogni caso comunicheremo tempestivamente ogni novità sullo stato del ripristino”