Borseggiatore in scooter scappa tra la folla in pieno centro ma la Polizia di Stato riesce a bloccarlo ed arrestarlo: vittima una donna a passeggio con l’anziano padre

FIRENZE – In Via dei Servi, una signora italiana di 55 anni è stata vittima di un borseggio da parte di un uomo in scooter che, dopo aver affiancato la donna, con forza le ha strappato la borsa dalle mani, per poi darsi alla fuga.

Allertata la centrale operativa della Questura, gli agenti hanno immediatamente visionato le telecamere cittadine presenti in Via dei Servi e, anche grazie ai dettagli forniti dal padre della malcapitata, hanno potuto dare alle Volanti sul territorio una descrizione puntuale del sospettato.

Dopo poco, all’angolo tra Via Verdi e via Ghibellina, una delle Volanti impegnate nelle ricerche ha notato un soggetto, a bordo di scooter, corrispondente alle descrizioni. All’alt dei poliziotti il sospettato ha accelerato bruscamente e si è dato alla fuga imboccando Via dei Pepi, per poi arrivare nell’area pedonale di Piazza Santa Croce.

A forte velocità, il fuggitivo ha effettuato uno slalom tra i numerosi turisti presenti nella piazza, mettendone a repentaglio l’incolumità.

Attraversata Piazza Santa Croce, è tornato su Via Verdi dove, dopo aver perso il controllo dello scooter, ha continuato la sua fuga a piedi, ma è stato prontamente bloccato dagli agenti.

Addosso gli Agenti hanno trovato, accartocciato nella tasca dei pantaloni, il denaro che era nella borsa della signora, mentre nella tracolla che aveva con sé è stato trovato un iPad, probabile provento di furto ai danni di una turista russa.

Lo scooter usato per il borseggio, anch’esso rubato, è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

Il borseggiatore, un 45enne italiano già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per furto con strappo e denunciato a piede libero per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia un commento