Bottiglia incendiaria all’edificio per i profughi, Conti: “Soffiare sul vento dell’odio porta solo male”

0

PIETRASANTA – “Una molotov è stata lanciata contro la struttura che dovrebbe ospitare i profughi a Capriglia.
Avrebbe potuto fare feriti o peggio, avrebbe potuto incendiare l’immobile interessato e coinvolgere quelli vicini, avrebbe potuto richiedere l’impegno di pompieri e forze dell’ordine per far fronte all’emergenza.
Cosa ci rimane? L’impegno di polizia o carabinieri per individuare i colpevoli (sicuramente più di uno perché per compiere questi gesti bisogna essere vigliacchi) oltre a complicare non poco la situazione per i cittadini della frazione”.

Lo scrive Nicola Conti, del Pd di Pietrasanta dopo i fatti accaduti ieri notte:

“Per i politicanti, in particolare quelli locali, consiglio un piccolo esame di coscienza perché soffiare sul vento dell’odio non può portare che del male oltre che vanificare il reale tentativo del comitato di frazione e di associazioni che cercano invece di tenere lontano la speculazione politica”.

No comments