Ultime News

Bottigliata in testa a una 21enne per rubarle l’iphone

FIRENZE – Ieri notte brutale rapina nel centro storico. Una studentessa statunitense di 21 anni stava rincasando insieme ad una coetanea, dopo una serata in discoteca, quando le si è parato davanti un uomo. Quest’ultimo, descritto come un soggetto di carnagione chiara, forse dell’Est Europa, non avrebbe proferito parola tenendole sotto scacco brandendo in mano una bottiglia di birra. Un gesto intimidatorio a cui è seguito un’aggressione, la ragazza centrata alla testa con la bottiglia, utile a sfilarle dalla tasca lo smartphone di ultima generazione, un iPhone 11.

L’uomo è quindi fuggito lasciando la ragazza a terra insieme all’amica che urlava vedendo la connazionale con il volto pieno di sangue. A dare l’allarme è stato un passante dopo aver sentito il rumore di vetri infranti e le grida di aiuto.

La 21enne è stata accompagnata all’ospedale di Santa Maria Nuova per la ferita alla testa. Sul posto è intervenuta la polizia che ora sta svolgendo indagini sull’episodio.