Ultime News

Bruciata viva, l’ex condannato a 30 anni

0

LUCCA – Rito abbreviato, e condanna a 30 anni per Pasquale Russo, l’uomo di 47 anni che lo scorso anno dette fuoco alla ex, Vania Vannucchi, di 46 anni, uccidendola.

L’uomo è accusato di averla cosparsa di benzina, appiccando poi fuoco. La donna morì poi in ospedale per le gravissime ustioni.

La sentenza è stata emessa dal gup di Lucca Antonia Aracri. Il pubblico ministero Piero Capizzoto aveva chiesto che fosse condannato all’ergastolo: non e’ escluso che la procura non intenda ricorrere in appello. Russo, che venne arrestato poco dopo l’aggressione, non ha partecipato all’udienza, rimanendo nella sua cella al carcere di Prato.

L’efferrato delitto era avvenuto ad agosto, leggi qui: Bruciata viva, Vania non ce l’ha fatta: è morta all’alba ..

No comments