Brutto scontro al casello: paura per una donna incinta

Momenti di paura e fortissime preoccupazioni in queste ore per le condizioni di una donna incinta, residente in Valdinievole, che ieri sera è stata ricoverata in codice rosso – pericolo di vita – all’ospedale di Lucca. Nello stesso incidente, avvenuto nel territorio comunale di Altopascio, sono rimaste ferite altre due persone. Sono queste le conseguenze di un terribile scontro che si è verificato poco prima delle 18 di ieri sera, venerdì 1 febbraio, in via delle Cerbaie, di fronte all’ingresso del casello autostradale dell’A11 ad Altopascio.

La donna, 42 anni di Buggiano, si è scontrata, per cause che sono in corso di accertamento da parte della polizia municipale di Altopascio, con una Ka a bordo della quale c’era una coppia di anziani di Calcinaia, in provincia di Pisa. L’impatto con la Fiat Panda della donna incita è stato piuttosto violento ed è avvenuto proprio in corrispondenza dello spartitraffico e dell’aiuola che separa la viabilità comunale da quella che conduce verso l’accesso all’autostrada Firenze-Mare. Inoltre stava piovendo e c’era molto traffico.

Lanciato l’allarme per lo stato dei feriti, sono scattati i soccorsi, coordinati dalla centrale del «118». Il centro operativo ha subito inviato sul posto due ambulanze per trasportare gli occupanti dei veicoli coinvolti al «San Luca» di Lucca. L’impatto si è rivelato molto violento. Sul posto una pattuglia della polizia municipale di Altopascio. La circolazione è rimasta bloccata per diversi minuti al fine di consentire gli accertamenti necessari e la rimozione delle due automobili fortemente danneggiate.