Ultime News

Cadavere al molo di Viareggio, cade dagli scogli e annega

VIAREGGIO – Era seduto sugli scogli quando sarebbe caduto in mare morendo poi annegato. E’ successo nel pomeriggio di ieri, venerdì 28 febbraio a Viareggio (Lucca) nello specchio d’acqua davanti al molo. Ad accorgersi della presenza dell’uomo, un 55enne di Montecatini Terme (Pistoia), in acqua, già privo di coscienza, sono stati due surfisti che lo hanno portato a riva cercando di rianimarlo in attesa dell’intervento dei soccorsi.

Sul posto sono intervenuti la capitaneria di porto, il 118 e la polizia municipale. Inutili i tentativi di rianimazione da parte del medico. Sul corpo dell’uomo verrà effettuata una ricognizione per capire le reali cause del decesso