Ultime News

Cadavere decapitato sui binari: identificato l’uomo

0

VIAREGGIO  – È stato identificato nel tardo pomeriggio l’uomo che questa mattina è stato ritrovato da alcuni operai che lavoravano lungo la ferrovia con la testa decapitata lungo i binari alle Cateratte, tra Viareggio e Lido di Camaiore. L’uomo, 39 anni, originario della Liguria, ieri sera dopo cena si era allontanato da casa. Da quanto appurato si tratterebbe di suicidio. A risalire alla sua identità sono stati gli uomini del Commissariato di Viareggio, attraverso alcuni oggetti che l’uomo aveva con sè. L’orrore sui binari, questa mattina aveva colto di sopresa tutta la città: età apparente tra i 40 i 45 anni, carnagione chiara, l’uomo era stato trovato con la testa mozzata0. Sul posto erano arrivati sia gli agenti della Polfer e della Squdra Volante che la Scientifica.  Il mistero su chi fosse quel cadavere deturpato, senza testa, con indosso una vecchia tuta e senza documenti è stato svelato dopo ore. Dopo che il pm di turno aveva disposto il nulla osta per la rimozione della salma, il cadavere è stato trasferito all’obitorio del “Versilia”.

No comments