Cade da un traliccio e muore: la Toscana piange un nuovo morto sul lavoro

FIRENZE – La Toscana piange un nuovo morto sul lavoro. A perdere la vita, ieri, a San Godenzo, nel Mugello, è stato un operaio di 52 anni, napoletano, caduto da un’altezza di circa 4 metri mentre stava lavorando a un traliccio. L’operaio lavorava per una ditta del Pistoiese incaricata dalla Vodafone per eseguire lavori al traliccio. Quest’ultimo è della Rai che vi ospita, dietro regolare affitto, secondo quanto spiegato, anche Vodafone.