Calci, pugni e capelli strappati: aggredita in pieno centro da un nordafricano

Brutto epidosio di violenza ieri sera a Viareggio (LU). In pieno centro città, precisamente in Via Rosmini (tra Via Pacinotti e Via Gioberti) una signora che era chinata per scaricare legna dalla sua auto, è stata violentemente colpita da dietro da un giovane marocchino, che le ha dato un cazzotto in testa. Tramortita, la donna è caduta a terra. Il giovane allora, per rubarle la borsa, l’ha presa per i capelli, strappandoglieli, e l’ha picchiata con calci nello stomaco e nel viso.
Intervenuta sul posto, la Polizia di Viareggio è prontamente riuscita ad ammanettare l’extracomunitario, già noto alle forze dell’ordine per il reato di spaccio di droga. Il giovane ha rischiato il linciaggio da parte di coloro che hanno assistito alla scena.
La vittima è stata portata con l’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Versilia.