Cambio di guardia al Radiomobile: alla tenente Centrone succede la tenente Nicolai

0

Viareggio – (di Letizia Tassinari ) – Cambio di guardia al comando del Nucleo Radiomobile di Viareggio. Alla tenente Grazia Centrone succede, da oggi, la tenente Tamara Nicolai.

Il momento dei saluti e della presentazione del successore è arrivato. E questa mattina, nella sala breefing della Caserma dei Carabinieri, Grazia Centrone ha dato il suo “addio” a Viareggio.

1896968_1545793942319339_3841497512482982696_n10639703_1545794012319332_8545092406678280403_n

A presentare alla stampa la nuova tenente sono stati il comandante provinciale dell’Arma, colonnello Stefano Fedele, e il comandante della Compagnia viareggina, neo promosso tenente colonnello Andrea Pasquali, che a metà settembre lascerà il comando, dopo sei anni a Viareggio, per andare a insegnare alla scuola marescialli di Firenze.

grazia centrone foto Letizia Tassinari

Viareggio “trampolino di lancio” per Grazia Centrone: la giovane ufficiale dei Carabinieri che in questi due anni non solo ha brillantemente condotto i suoi militari portando a termini operazioni anti droga e indagini di polizia giudiziaria relative a furti e rapine, ma, e soprattutto, è stata impegnata in vicende di violenze sessuali e maltratamenti in famiglia, tutte legate al codice rosa, andrà a dirigere il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri Monforte a Milano. La sua esperienza sulla costa,  zona notoriamente “calda”, le servirà da bagaglio.

3

Un saluto commosso, quello della comandante del Radiomobile, la prima ufficiale donna dell’Arma in Versilia, che per due anni ha svolto la sua “missione” toscana con impegno e passione. Ottenendo ottimi risultati.  “Viareggio mi mancherà –  ha affermato – ma ci tornerò in vacanza. Lascio qui una parte di me, mi mancheranno le persone “frizzanti” che ho avuto modo di conoscere in questi due anni, e la loro schiettezza, nel bene e nel male, ma sempre sincera”. Qui da noi la tenente Grazia Centrone ha infatti avuto modo di lavorare… anche divertendosi.

510649985_1545793705652696_1969105392118919899_n

La tenente Tamara Nicolai, 29 anni, sarda di Colangianus, in provincia di Olbia Tempio, laureata in Giurisprudenza, e “fresca” di Accademia, non è, come si suol dire, una “figlia” d’arte: la sua passione per l’Arma,  così racconta, nasce da bambina, per merito del comandante della Stazione Carabinieri del suo paese,  Antonio Senes, una figura rigorosa, sempre vicino alla sua gente, un esempio da seguire, deceduto nel 2005, e padre di Andrea Senes, l’ex comandante del Radiomobile di Lucca ora in Sardegna con l’imporante incarico di numero uno della Compagnia di Siniscola. Nessun palma res, nel suo curriculum, essendo al primo incarico, ma, come ha ricordato il colonnello Fedele, “gli ufficiali, oggi, escono dalla scuola e vengono immessi immediatamente nel circuito lavorativo, e quando arrivano ai reparti hanno una discreta esperienza per quanto riguarda non solo il profilo legislativo ma anche quello operativo.” Orgogliosa di sostituire la tenente Grazia Centrone, con la quale è stata compagna di corso, ed è amica, in una Viareggio che fino a oggi conosceva solo come turista, da lunedi l’aspetta un grande lavoro, per garantire sicurezza e legalità su tutta la Versilia. Lavoro che certamente affronterà con passione, e bravura: il “sangue sardo”, visti i precedenti –  il capitano Angelo Murgia, ora comandante al Noe di Cagliari, ha guidato brillantemente per ben 5 anni il Radiomobile di Viareggio -, non mente.

10559839_1545794252319308_8834328013125964840_n

Un breefing, quello di questa mattina al Comando Compagnia Carabinieri di Viareggio, che è stato anche l’occasione per il colonnello Fedele per fare una sorta di bilancio del crimine in questa estate 2014, meno “delittuosa” del 2013: “Durante l’estate aumentano delitti  furti e rapine, come in tutte le località turistiche,  ma quest’anno, nonostante le recenti aggressioni in Darsena, gli episodi criminali sono calati”. Merito, questo, di azioni mirate, e non a random, assieme a tutte Forze dell’Ordine.

1

Ad majora tenente Centrone, chi scrive, e ha condiviso con te, giorno e notte, tante operazioni, augura un futuro ricco di successi. Alla tenente Tamara Nicolai, il benvenuto da parte di tutta la  redazione di Tgregione, con l’auspicio di avere lo stesso ottimo rapporto che sempre abbiamo avuto con l’Arma.

(Foto di Letizia Tassinari. Diritti riservati. Ogni riproduzione, modifica e distribuzione, se non autorizzata dall’autore, è proibita )

 

 

No comments