Cane aggredisce marito e moglie, denunciata la padrona

MASA-CARRARA – Controlli a tappeto dei carabinieri in Lunigiana nella settimana appena passata. L’attenzione degli uomini e delle donne dell’Arma si è in particolare concentrata sui centri di Aulla e Pontremoli con un bilancio che ha fatto registrare arresti (di cui abbiamo parlato in articolo precedente) e denunce. Tenuta in grande attenzione dai militari soprattutto la stazione ferroviaria di Aulla, teatro nelle ultime settimane di alcuni spiacevoli danneggiamenti di cui sono stati tuttavia già individuati i responsabili.

Una donna 30enne è stata denunciata per “lesioni colpose” in quanto i Carabinieri della Stazione di Aulla, intervenendo a seguito di una richiesta al 112, hanno accertato che portando il proprio cane di grossa taglia senza le previste precauzioni, ha permesso allo stesso di aggredire due coniugi causando loro per fortuna solo lievi lesioni.

Sempre a seguito di richiesta al 112 i Carabinieri della Stazione di Villafranca in Lunigiana sono intervenuti nel corso di una lite per futili motivi tra due uomini, trovando uno dei due, un italiano classe 1953 già noto alle Forze dell’Ordine, in possesso senza giustificato motivo di un lungo coltello ed un seghetto. L’uomo è stato denunciato per “porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere”.

Ruba uno smartphone, denunciato

CARRARA – I Carabinieri della Stazione di Carrara hanno denunciato in stato di libertà  un cittadino marocchino del 75, clandestino e pregiudicato, resosi responsabile del ...