Cani avvelenati, scatta l’allarme

LIVORNO- Dopo due episodi di cani con chiari sintomi da avvelenamento l’allarme è una precauzione necessaria.

Gli episodi vengono segnalati nelle aree verdi in prossimità della ciclopedonale lungo il fiume Cecina.

Il passaparola è subito circolato anche sui canali social frequentati dagli animalisti per invitare padroni di cani a prestare attenzione.

Ad oggi nessun caso di avvelenamento intenzionale è stato accertato. Si pensa più a un caso di ingestione fortuita di sostanze nocive. Insomma, per gli addetti ai lavori ad oggi è sufficiente il principio di precauzione ma non serve creare allarme. Ovvero, l’invito ai padroni a prestare comunque attenzione a ciò che possono mettere in bocca i loro cani. E questa attenzione vale sempre.