Cani da salvataggio accanto alla Svs per una balneazione più sicura, l’iniziativa a Livorno

LIVORNO – Domenica 25 agosto, i cani da salvataggio opereranno con i volontari della Svs lungo la costa livornese per rendere ancora più sicura la balneazione. In totale saranno due le unità della Federazione italiana salvamento acquatico (Fisa): la prima sarà composta da Willy detto Golia, un Labrador nero condotto da Sabrina Tafi; la seconda dal Labrador Giotto in coppia con Roberto Ciomei. Roberto e Sabrina sono entrambi soccorritori Fisa e fanno parte dell’associazione “Saucs Costa Maremmana” e saranno operativi sull’idroambulanza della Svs in pattugliamento lungo la costa e alla postazione fissa di Calafuria, dove insieme ai volontari, veglieranno sui bagnanti.

L’iniziativa è il frutto di una pluriennale e consolidata collaborazione fra Svs e Fisa per la formazione del soccorso in mare, che garantisce la preparazione di volontari altamente specializzati e pronti ad intervenire in qualsiasi situazione. Inoltre, l’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Estate Sicura voluto dal Comune di Livorno, che ringraziamo. Un ringraziamento anche alla Guardia Costiera che è sempre presente e disponibile.