Capezzano Monte / Capriglia: mezzo milione di interventi per manutenzione e asfaltature

0

PIETRASANTA – Mezzo milione di euro di interventi, in poco più di un anno, tra Capezzano Monte e Capriglia solo per la manutenzione del verde, dei parchi, giardini e dei cigli stradali, potatura delle piante, ripristino delle asfaltature e dell’illuminazione pubblica, arredo urbano e segnaletica. Già pronto anche il progetto per la definitiva messa in sicurezza della frana di via Capriglia per cui il Comune di Pietrasanta è in attesa del finanziamento da parte della Regione Toscana. Un intervento che costerà complessivamente circa 2milioni di euro suddiviso in tre lotti. In corso, proprio in questi giorni, la pulizia e ricalibratura delle zanelle a Capriglia mentre a Capezzano Monte è stata finalmente rimossa una grossa ciocca a Casa di Gallè che costituiva un elemento di pericolo per la viabilità. E‘ il bilancio delle attività sul territorio dell’amministrazione comunale guidata da Massimo Mallegni in questa prima frazione di mandato presentato ai residenti in occasione dell’incontro, martedì 14 febbraio, al Centro Civico di Capezzano Monte. L’appuntamento rientra nell’agenda di incontri #sindacosulterritorio promossi dall’amministrazione comunale per illustrare ai cittadini gli interventi ed aggiornarli sullo stato dei lavori ma anche raccogliere segnalazioni e problematiche ancora irrisolte. All’incontro ha partecipato tutta la giunta comunale format dal vice sindaco, Daniele Mazzoni che ha tenuto le fila del confronto, Simone Tartarini, Andrea Cosci, Cinzia Crivelli e Lora Santini oltre al Presidente del Consiglio, Francesca Bresciani, ai consiglieri comunali Matteo Marcucci e Giacomo Vannucci e al Capo di Gabinetto del Sindaco, Adamo Bernardi. Presenti anche funzionari comunali pronti a fornire dettagli tecnici e tempistiche. “Gli incontri sul territorio sono un momento molto importante, un anno e mezzo dopo le elezioni, per avere un confronto a viso aperto con i nostri concittadini e per rendersi delle azioni da mettere in campo. – ha spiegato Mazzoni – Su Capriglia e Capezzano Monte abbiamo investito risorse perché le due frazioni erano state dimenticate ma siamo anche consapevoli che c’è molto da fare. Abbiamo raccolto le richieste dei cittadini che riguardano la regolamentazione della rete fognaria, una problematica che ci portiamo dietro da tempo oltre ad alcuni aspetti di natura urbanistica per cui cercheremo di venire incontro ai residenti che potranno sfruttare l’opportunità del bando per l’urbanistica partecipata. E’ nostra intenzione convocare rappresentanti delle due frazioni per un incontro con i tecnici di Gaia con lo scopo di risolvere il problema delle fognature e per discutere di altri interventi più urgenti sulle due areeRingrazio i residenti ed i loro rappresentanti per l’educazione e l’approccio positivo”. Sul fronte della sicurezza stradale saranno installate, all’ingresso delle due strade che conducono nelle frazioni, le telecamere per la videosorveglianza direttamente collegate con il comando di Polizia Municipale. Sul fronte dei rifiuti partita negli scorsi giorni, con esiti molto positivi, la raccolta differenziata anche nelle due frazioni.

No comments