Carabiniere ucciso: L’intervista di Michele Piccoli al Sindaco di Somma Vesuviana

di Michele Piccoli – Il ricordo del Sindaco di Somma Vesuviana Salvatore di Sarno per Mario Cerciello Rega, il Brigadiere del Carabinieri ucciso:”Un giovane che svolgeva con passione il mestiere per cui aveva studiato e si era sacrificato. Orfano di padre e di famiglia umile, Mario si dedicava al volontariato, accompagnava i malati a Lourdes e distribuiva cibo ai bisognosi.

Il sindaco Salvatore di Sarbo si costituirà parte civile nel processo e auspica pene severe per l’assassino. Nel necrologio fatto stampare dal Sindaco c’e’ scritto: “eroe dei nostri tempi”.Frase che tutti noi ci sentiamo di condividere…