Carducci: Omaggio degli studenti al premio Nobel per la letteratura

PIETRASANTA – La colonna sonora di Titanic, suonata al flauto da un gruppo di studenti, per ricordare la scomparsa di Giosuè Carducci (27 Luglio 1835 – 16 Febbraio 1907). Si è aperta così, nella casa natale del poeta, la commemorazione ufficiale con cui il Comune di Pietrasanta ha voluto celebrare il premio Nobel alla Letteratura a 110 anni dalla morte. Una cerimonia sobria, che ha visto la partecipazione della classe 2a C della scuola media Barsanti, accompagnata dall’insegnante Ilaria Cipriani, presidente del Premio Carducci. Una corona d’alloro, poesie e musica per onorare la memoria del grande letterato. Un tributo in parole e note, reso dai ragazzi con la collaborazione dei professori Anna Volterrani e Andrea Pancetti. Presenti l’assessore alla Pubblica Istruzione, Simone Tartarini, la vicepresidente del consiglio comunale, Mimma Briganti e Chiara Celli, direttore dei musei.

“Il nome di Carducci rende onore a Pietrasanta – ha detto l’assessore Tartarini – Dobbiamo essere orgogliosi di aver dato i natali a questo grande poeta. Stiamo investendo sul restauro della casa museo per preservarla nel tempo e fare in modo che questo patrimonio possa conservarsi intatto a beneficio delle nuove generazioni. In questa città l’arte e la cultura hanno un peso specifico importante, che noi vogliamo valorizzare”.   Casa Carducci è temporaneamente chiusa per lavori di restyling che prevedono la risistemazione della copertura, l’imbiancatura e il trattamento degli arredi in legno. Sono in programma anche interventi di manutenzione dell’impianto elettrico e di restauro dei mobili per un budget complessivo di oltre 10mila euro. Inoltre sono in corso di realizzazione la nuova pannellistica museale e i pieghevoli bilingue, cofinanziati dalla Regione Toscana nell’ambito del progetto Pic Cultura “Musei di qualità”.    

Intanto sono aperti ufficialmente i termini per iscriversi alla 61esima edizione del Premio Nazionale di Poesia “Giosuè Carducci” istituito dalla città di Pietrasanta e aperto a tutti, senza limiti di età. Invio dei libri e della domanda di partecipazione entro il 30 aprile 2017. Per saperne di più www.premiocarducci.it

Lascia un commento