I Care, alberghiero di Viareggio e Centro di Educazione del Gusto di Prato: firmato il protocollo di intesa

0

VIAREGGIO – Un miglior servizio aumenta il gradimento e azzera lo spreco. Questo il principio che ha ispirato la stesura di un protocollo che sancisce la collaborazione tra la società I Care, l’istituto alberghiero di Viareggio ed il Centro di Educazione del Gusto di Prato: obiettivo, valorizzare la cultura di una sana alimentazione.

Un progetto nato con il duplice scopo di promuovere iniziative e progetti tesi a favorire corretti stili di vita nelle scuole e nella comunità, e creare una prospettiva di alternanza scuola lavoro.

Da anni infatti I Care porta avanti il concetto che la conoscenza del patrimonio agroalimentare del territorio è fondamentale per favorire la qualità e il consumo dei piatti serviti nelle mense scolastiche cittadine.

In quest’ottica vanno letti, ad esempio, i «Menù con gusto», che propongono piatti della tradizione preparati con materie prime strettamente legate al territorio, grazie anche al laboratorio del pesce ha creato un sistema di produzione nel quale il pesce azzurro arriva dal mare di Viareggio direttamente nelle mense delle scuole.

Con il nuovo protocollo i ragazzi dell’alberghiero parteciperanno attivamente alla valorizzazione dei menù che vengono serviti nelle scuole, lavorando soprattutto a nuove ricette e alla presentazione del piatto.

Dopo la firma del protocollo d’intesa tra il presidente di I Care, dott. Moreno Pagnini, il preside dell’Istituto Alberghiero, prof. Lorenzo Isoppo e il direttore del Centro Educazione del Gusto dott. Alessandro Venturi e a suggello dell’intesa, i ragazzi dell’istituto alberghiero hanno preparato ed organizzato con la massima cura e dedizione, il buffet per lo scambio di auguri natalizi per i dipendenti di I Care che, in clima di grande serenità e familiarità, si è svolto presso la sede stessa della società “in House” del Comune di Viareggio.

No comments