Carnevale sicuro, blocchi di cemento anti terrorismo sui viali a mare e rioni “blindati”

VIAREGGIO – Misure anti terrorismo quelle previste per il Carnevale di Viareggio 2017: per evitare il rischio di Tir, o altri mezzi pesanti, che possano fare irruzione sui viali a mare, nel circuito della sfilata dei carri allegorici, verranno installati blocchi di cemento. Un proveddimento, questo, annunciato dal questore di Lucca Alessandro Giuliano, per evitare stragi come a Nizza e Berlino.  Con il via libera della Prefettura di Lucca, la Fondazione Carnevale predisporrà sia all’ingresso nord che sud del circuito nuove recinzioni in metallo al posto di quelle in legno che poggeranno su blocchi di cemento armato antisfondamento. Ci saranno anche delle postazioni mobili con metal detector che a campione controlleranno gli spettatori e un pre-filtraggio con personale che verificherà che gli spettatori siano in possesso dei biglietti per accedere alla sfilata dei carri allegorici sui viali a mare. Forze dell’Ordine schierate in campo, quindi, dalla Polizia di Stato, con anche i cani anti esplosivo e gli artificieri, i Carabinieri, la Guardia di Fiananza, la Capitaneria di Porto – che vigilerà gli accessi dal mare e dalla spiaggia –  e i Vigili Urbani. Per le feste rionali, i controlli verranno fatti a campione.

Lascia un commento