CasaPound, ecco chi sono i candidati in Toscana

TOSCANA – CasaPound sarà presente sulla scheda elettorale in tutti i collegi toscani e d’Italia alle elezioni politiche del 4 marzo. “Siamo orgogliosi di aver candidato persone che si sono distinte negli anni per l’impegno profuso sia a livello lavorativo che politico – dichiara Eugenio Palazzini, coordinatore di CasaPound Toscana.

“Abbiamo scelto candidati che rappresentano al meglio la nostra comunità, radicati nelle rispettive realtà territoriali, con diverse professionalità e tutti con indubbie capacità”, prosegue Palazzini.

“Dai docenti universitari agli operai, dagli imprenditori ai militanti attivi nel volontariato, CasaPound è certa non soltanto di avere un programma politico studiato nel dettaglio per risollevare la nostra Nazione – conclude il coordinatore regionale di CasaPound – ma di aver sempre anteposto l’azione concreta alle futili promesse da politicanti. Ed è con questo spirito, disinteressato e combattivo, che i nostri candidati sono pronti ad affrontare questa campagna elettorale”.

I NOSTRI CANDIDATI

LUCCA

Riccardo Bergamini, nato nel 1976 a Lucca, operaio sposato con sette figli, si divide fra lavoro, famiglia, politica e sport. E’ uno dei pochi alpinisti al mondo che hanno salito montagne di oltre 8mila metri senza ossigeno supplementare. E’ membro del direttivo sindacale di Lucca del settore cartario. E’ candidato al senato plurinominale (Toscana 1) e al senato uninominale (Massa e Lucca).

Fabio Barsanti, nato nel 1981 a Lucca, agente di commercio, si interessa sin da giovanissimo di politica intesa come volontariato. Alle elezioni amministrative del 2017 è stato eletto consigliere comunale a Lucca conquistando l’8% dei voti. E’ candidato alla camera plurinominale (Toscana 1) e alla camera uninominale (Lucca)

PISTOIA

Giulia Migliorini, 39 anni, nata e vissuta a Pistoia, studi classici e umanistici, impiegata nel commercio per oltre 10 anni, con la chiusura definitiva dell’azienda in cui lavorava si trova ad affrontare la precarietà nei suoi molteplici aspetti, tra disoccupazione e contratti a termine. Madre di due figli, militante di CasaPound dalla sua fondazione, ne segue soprattutto le tematiche sociali e quelle legate alla tutela di animali e ambiente. E’ candidata alla camera uninominale (Pistoia).

Antonietta De Ieso, 52 anni, vive in Valdinievole a Ponte Buggianese dal 1991. Da sempre attiva nel settore del sociale, ha presieduto un’associazione di volontariato dal 2001 al 2008 e organizzato numerosi eventi locali (feste di paese, mostre etc). E’ candidata al senato plurinominale (Toscana 1) e al senato uninominale (Provincia di Firenze).

Lorenzo Berti, 34 anni, pistoiese DOC. Lavora come ‘project manager’ in campo informatico ed è dal 2008 il portavoce provinciale del movimento. Appassionato di sport è stato allenatore di minibasket ed è una figura conosciuta nell’ambiente del tifo organizzato al seguito di Pistoiese e Pistoia Basket (autore del libro ‘Curva Pistoia’). Molto attivo nell’ambito del volontariato con il gruppo di protezione civile ‘La Salamandra’, con il quale è intervenuto più volte in occasione di calamità naturali, e la onlus internazionale ‘Solidarité Identités’, insieme alla quale ha svolto opera di assistenza ai bambini in Palestina. E’ candidato alla camera plurinominale (Toscana 1).

GROSSETO

Gino Tornusciolo, 37 anni, è padre di un bimbo di 3 anni. Militare volontario di professione da 20 anni, negli ultimi 10 anni di carriera ho lavorato come operatore cinofilo di fanteria per la ricerca di ordigni esplosivi in territori operativi E’ presidente dell’associazione culturale sportiva e di volontariato. Eletto consigliere comunale a Grosseto dal 2016. E’ candidato alla camera plurinominale (Toscana 4) e alla camera uninominale (Grosseto).

Francesca Aloisi, maestra elementare, ha lavorato anche in molti asili nido e ha seguito vari corsi a livello europeo per specializzarsi nel settore in cui lavora. E’ candidata alla camera plurinomale (Toscana 4).

Gian Piero Joime, docente di Economia dell’Ambiente e del Territorio presso la Facoltà di Scienze Economiche dell’Università Guglielmo Marconi di Roma. E’ scientifico del POMOS, centro di ricerca sulla mobilità sostenibile dell’Università La Sapienza di Roma. E’ consigliere direttivo e membro di giunta di Ises Italia. E’ autore di diversi saggi e ricerche di economia e politica ambientale, tra cui: “Green Economy e sviluppo locale”, “Dalla Smart city alla Smart Local Area”, “Bonifica ambientale e riconversione dei siti industriali in Italia e in Europa”. E’ candidato al senato plurinominale (Toscana 2) e al senato uninominale (Grosseto e Livorno).

FIRENZE

Saverio Di Giulio, classe 1984, fiorentino, agente di viaggio e padre di una bambina di 6 anni, fondatore e responsabile di CasaPound a Firenze, agisce nell’ambito della cooperazione internazionale con “Solid Onlus”, con la quale ha all’attivo numerose missioni solidali all’estero a sostegno di popoli identitari colpiti da crisi umanitarie. Collabora alla gestione della libreria “Il Bargello” di Firenze. E’ candidato alla camera plurinominale (Toscana 3) e alla camera uninominale (Firenze).

Leonardo Graziani, nato a Firenze nel 1990 e residente a Scandicci, sposato, impiegato presso un’importante azienda scandiccese, già rappresentante d’istituto del liceo Russel-Newton di Scandicci, è il portavoce di CasaPound a Scandicci. E’ candidato alla camera uninominale (Scandicci)

Chiara Ambra Romano, classe 1985, fiorentina, da 4 anni cura e coordina a Firenze uno dei settori più importanti di CasaPound: quello del sociale. Lavora come chef in un ristorante storico del centro di Firenze. E’ candidata alla camera plurinominale (Toscana 3) e alla camera uninominale (Sesto Fiorentino).

Federica Fusinato, nata nel 1979 a Prato, sposata e da 5 anni residente a Signa, per anni operaia nel settore tessile adesso in attesa di nuova occupazione, in prima linea nell’ambito dell’ambientalismo con l’associazione La Foresta che avanza. E’ candidata alla camera plurinominale (Toscana 3) e alla camera uninominale (Empoli).

Tommaso Ceccarelli, nato a Empoli nel 1991, residente a Vinci, attivo in politica fin da giovanissimo come responsabile provinciale e poi regionale del Blocco Studentesco, come motociclista ha condotto numerose battaglie per la sicurezza stradale. Discendente da una famiglia di artigiani è oggi artigiano lui stesso. E’ candidato alla camera plurinominale (Toscana 3).

Massimiliano Bartolozzi, nato nel 1971, fiorentino, laurea in Economia e commercio, master in Diritto tributario, abilitato alla professione di dottore commercialista e revisore legale dei conti, autore di numerose pubblicazioni professionali. Attivo in politica da sempre, già Senatore accademico presso l’Università di Firenze con il Fronte della Gioventù, è in CasaPound Italia dalla nascita del movimento. E’ candidato al senato plurinominale (Toscana 1) e al senato uninominale (Firenze)

Antonella Gialli, nata nel 1958, fiorentina, sposata, madre e nonna, imprenditrice nel settore del turismo e dell’antiquariato. E’ candidata al senato plurinominale (Toscana 1) e al senato uninominale (Provincia di Firenze).

PISA

Gianluca Villani, pisano classe 1989, laurea in Scienze Politiche, master in Economia. A 15 anni inizia la sua esperienza politica nei giovani di Alleanza Nazionale. Già presidente Consulta provinciale degli Studenti nel 2006, aderisce a CasaPound nel 2008. E’ candidato alla camera plurinominale (Toscana 2) e alla camera uninominale (Pisa).

Marco Giannotti, 41 anni di Montopoli, dipendente di un’azienda conciaria del comprensorio, negli ultimi anni ha promosso numerose iniziative nel suo territorio in particolare contro i mostri di cemento a San Miniato, le discariche a cielo aperto in via arginale e la più recente denuncia contro gli affari della Multicons nella gestione dei centri di accoglienza. E’ candidato alla camera uninominale (Poggibonsi).

Tiziana Gargano, 68 anni , diplomata all’Istituto d’Arte con una carriera da pittrice, è stata consigliere di circoscrizione a Pisa. E’ candidata alla camera plurinominale (Toscana 2).

Matteo Pacini, medico psichiatra, sposato e padre di tre figli. Particolarmente attivo nel campo delle dipendenze. Svolge libera professione e attività di docenza dal 2011 presso l’Università di Pisa nell’ambito di Master su argomenti di medicina delle dipendenze. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche e manualistiche. Attivo a livello scientifico internazionale nell’ambito della formazione e della ricerca sulle dipendenze. E’ candidato al senato plurinominale (Toscana 2) e al senato uninominale (Pisa).

LIVORNO

Paola Giacco, diplomata in ragioneria, classe 1980. Nata nella città dei quattro mori ma residente a Cecina, è da anni conosciuta e apprezzata commerciante di articoli di pelletteria. Giovane, tenace e fortemente determinata, incarna perfettamente lo spirito propositivo che da sempre anima CasaPound. E’ candidata alla camera uninominale (Livorno).

Maurizio Arena; 46 anni, padre di tre figli e volto storico della destra sociale livornese. Operaio specializzato presso la raffineria ENI di Livorno, è stato scelto per l’esperienza politica e le spiccate doti umane, che da sempre ne fanno uno dei punti fermi di tutta la comunità livornese. E’ candidato alla camera plurinominale (Toscana 2).

SIENA

Rita Seidita, dipendente della prefettura di Siena e responsabile sindacale di Confintesa per la prefettura senese. Consigliere circoscrizionale per il MSI dal 1988 al 1993 a Siena. E’ candidata al senato plurinominale (Toscana 2) e al senato uninominale (Siena e Arezzo).

Marzio Fucito, responsabile provinciale di CasaPound Siena, attivo nel territorio senese da 10 anni, tra le varie attività sociali svolte dalla sezione provinciale a favore dei cittadini italiani spiccano le ripetizioni gratuite, la distribuzione alimentare, le consulenze legali gratuite, l’attenzione verso gli animali con i continui aiuti alle colonie feline e la difesa alla proprietà della casa. Il fatto più eclatante è di maggior clamore risulta essere la difesa dallo sfratto della casa della signora Sandra Pelosi, appartamento ad oggi ancora sotto la legittima proprietà”. E’ candidato alla camera uninominale (Siena).

MASSA

Andrea Massetani, 36 anni. Laurea in Ingegneria Gestionale, impiegato metalmeccanico. Responsabile provinciale di Massa Carrara dal 2008, volontario del gruppo di protezione civile La Salamandra, con il quale è intervenuto negli eventi catastrofici che hanno colpito la sua provincia nel 2011 in Lunigiana e nel 2013 a Romagnano. E’ candidato alla camera uninominale (Massa).

AREZZO

Silvia Neri, maestra d’arte, è presidente dell’associazione culturale Spazio 35 con la quale ha promosso numerosi eventi e iniziative contro la violenza sulle donne tra cui il corso di autodifesa personale dedicato alle donne e poi esteso ad anziani e disabili. E’ candidata alla camera plurinominale (Toscana 4) e alla camera uninominale (Arezzo).

Eugenio Palazzini, 33 anni, laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche, master in Europrogettazione, è redattore del quotidiano sovranista Il Primato Nazionale e coordinatore regionale di CasaPound. E’ candidato alla camera plurinominale (Toscana 4).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: