Centri estivi a Camaiore: offerta prolungata anche nel pomeriggio

CAMAIORE – La giunta comunale di Camaiore ha deliberato nella seduta di ieri (18 aprile) lo svolgimento dei centro estivi per il 2018, a vantaggio degli alunni che frequentano le scuole dell’infanzia, le primarie e le secondarie di primo grado del territorio. La principale novità riguarda l’estensione dell’orario di apertura al pomeriggio che così arriva a coprire la fascia dalle 13 alle 16,30 comprensivo di servizio mensa. Nel tempo erano arrivate un gran numero di richieste per il prolungamento dell’orario al fine di dare risposta alle esigenze lavorative delle famiglie. Nel 2018, anche grazie a finanziamenti del ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e della Regione Toscana, si è potuto soddisfare la richiesta. Tre quindi le opzioni orarie per l’iscrizione dei bambini e dei ragazzi: ‘mattutina’, ‘mattutina con mensa’, ‘mattutina con mensa e pomeridiana’. “Attenzione alle famiglie e a chi lavora – spiega il sindaco Del Dotto – senza trascurare il profilo ludico ed educativo di un servizio importante che in questo anno, grazie agli investimenti del Governo, ci vede destinatari di nuove risorse che rendono oggi possibile l’istituzione di una doppia modalità di fruizione dei centri estivi, a mattinata e – questa la novità – a giornata con mensa. Un servizio importante per la nostra comunità che deve adesso dirci se e quanto intende fruirne, poiché l’attivazione del servizio è subordinata a un numero minimo di utenze. È un’opportunità importante e utile – conclude il sindaco – che mettiamo a disposizione di mamme e papà”. “Queste novità – commenta l’assessore Galeotti – arrivano dall’ascolto attento dei bisogni che sono stati espressi in questi anni da tante famiglie. Abbiamo raggiunto l’obiettivo di raddoppiare il servizio offerto mantenendo al contempo rette molto basse”.I centri estivi saranno organizzati presso la scuola dell’infanzia di Vado (dal 2 al 31 luglio), primaria Gasparini di Capezzano Pianore (dal 2 al 31 luglio e dall’1 al 31 agosto), secondaria di primo grado Rosso di San Secondo di Capezzano Pianore (dal 2 al 31 luglio e dall’1 al 31 agosto), scuola dell’infanzia Cupisti di Lido di Camaiore (dal 3 al 28 luglio) e la primaria Montalcini (dal 2 al 31 luglio e dall’1 al 31 agosto). Nell’atto vengono confermate le tariffe 2017 per la frequenza mattutina (pari a 100 euro) e stabilite in 150 euro per le nuove opzioni orarie con una soglia di compartecipazione comunque inferiore, in entrambi  i casi, al 50 per cento della spesa sostenuta dal Comune. È previsto inoltre un meccanismo di esenzione legato al reddito. Nei prossimi giorni sarà pubblicato sul sito del Comune di Camaiore il bando e i moduli per la domanda di adesione ai centri estivi.