Il Cgc a Forte: la partita finisce 4 a 2

FORTE DEI MARMI – PalaForte. Martedì 6 febbraio ore 20:45
C­GC Viareggio-B&B Service Hockey C­lub Forte dei Marmi.
Settima partita girone di ritorno Serie A1 2017/2018
B&B Service Hockey Cl­ub Forte dei Marmi: G­nata, Stagi, Motaran,­ Romero, Cinquini, Rossi, Maremmani, Torner,­ De Oro, Pagnini. All­. Bresciani.
CGC Viareggio: Barozzi, Torre, Muglia, Montigel, Vecoli, Costa, Palagi, M.Bertolucci, Gavioli, Ventura. All. A. Bertolucci.

Arbitri: Galoppi e Di Domenico, aus. Trevisan, cron. Minonne.
Risultato: 4-2 (p.t. 0-1)
Marcatori: Montigel.
Marcatori secondo tempo: Maremmani, Gavioli, Romero, Cinquini, Romero.
Punizioni di prima: De Oro parata, Romero una realizzata una parata, Torner parata.
Rigori: Ventura parato.
Espulsioni temporanee: 2 M. Bertolucci, De Oro, 2 Costa, Muglia.

Che Forte, che Derby, che cuore (quello di tutti i presenti al PalaForte e degli spettatori in TV).

Bella partita, non sembrava una gara così importante per il blasone e per la classifica, le due squadre si sono studiate poco o nulla, hanno subito pensato a battere l’avversario.

Di derby questa sfida ha avuto il cardiopalma e una grande intensità grazie al risultato sempre in bilico.

I padroni di casa dovevano superare il brutto passo falso di sabato a Sarzana e forse questo ha reso un po’ più pesanti i pattini e le stecche soprattutto nel primo tempo quando gli avanti rossoblu hanno comunque fatto ergere a protagonista il portierone del CGC.

La cronaca dell’incontro vede gli ospiti portarsi in vantaggio grazie a Montigel abile ad appoggiare in rete un assist di Ventura che si era appena visto parare un rigore da Gnata. Il Forte non ci sta e continuando a macinare gioco produce diverse azioni da rete che per un soffio non vedono il pareggio. La prima frazione si chiude col Forte in vantaggio numerico per la prima delle due espulsioni temporanee rimediate da Mirco Bertolucci (entrambe per agganci).

Nella ripresa, appena ristabilita la parità numerica, un gran gol di Giacomo Maremmani pareggiava il risultato, il giovane rossoblu scende sulla sinistra e davanti a Barozzi accompagna con un tocco preciso la sfera nel sette.

Non passano neanche dieci secondi che il CGC si riporta in vantaggio con Gavioli al termine di un’azione contestatissima dai padroni di casa. Il Forte forse accusa un po’ il colpo e i fantasmi di Sarzana si rifanno vedere, ma è proprio in questi frangenti che si vede la forza dei fortemarmini che dopo un attimo di comprensibile sbandamento, prima grazie ad una punizione di prima concessa per un aggancio di Costa (due blu pure per lui) ai danni di Motaran realizzata da Romero e poi per merito del gol dell’ex Cinquini, che realizza in mischia, si portano in vantaggio. Il Forte è nuovamente padrone della pista e a tre minuti dal termine chiude il match con Romero che segna con un tiro da fuori. Prima della fine del match il Forte sbaglia altre due punizioni di prima e alla fine del match saranno ben 3 gli errori rossoblu (De Oro, Torner e Romero) e questo è l’unico neo di una serata stupenda che ha visto il PalaForte quasi esaurito con ottimo tifo da entrambe le parti a fare da cornice a, come già detto, una bellissima partita.