Ciao Mario: le ceneri di Guidotti saranno disperse in mare

0
VIAREGGIO – Ciao Mario. Il saluto, l’ultimo, con la bara che esce dall’obitorio, destinazione Livorno, per essere cremato è stato.all’obitorio.  E la maglia del Viareggio tra le mani della figlia 14enne, Veronica, quella che ha vestito da giocatore il padre, mentre seduta accanto alla mamma Francesca Servadio, attende su una panchina fuori delle camere mortuarie del “Versilia”. “Tutte le estati le trascorreva qui a Viareggio col padre – ha ricordato l’avvocato della famiglia, Samira Mohamed Abu Zaed dello studio romano Mario Vincenzo Del Castro – e le sarebbe piaciuto finire gli studi qui. Adesso dovrà superare questo trauma terribile”. La maglia bianco nera sarà l’unico ricordo che porterà con sè nella Antille francesi, dove la ragazzina vive con la madre,  dopo che Nicola Guidotti, sabato scorso,  ha sparato quattro colpi di pistola al fratello, uccidendolo. Pochi amici per l’addio, e Mario, vestito in pantaloni neri e una camicia bianca, ricomposto nella bara ha iniziato il suo viaggio. Le sue ceneri saranno disperse in mare.
( Si ringrazia per la foto Aldo Umicini )

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: