Ultime News

Ciao Vania, in 1000 sulle mura contro la violenza. Ai funerali pallonicini bianchi e rossi

0

LUCCA – ( di Letizia Tassinari ) – Ciao Vania, stopo alla violenza. In mille, circa, sulle mura,  hanno partecipato alla manifestazione contro il femminicidio sulle mura di Lucca. Presenti diversi rappresentanti istituzionali dei comuni di Lucca, Capannori e Porcari. Tantissime le donne presenti, ma – e per fortuna – anche tanti uomini che si sono ritrovati dopo essersi dati appuntamento in maniera spontanea attraverso i social.

Un corteo più rabbioso che rassegnato nel giorno dei funerali di Vania Vannucchi, la donna di 46 anni uccisa lunedì a Lucca dal suo ex , Pasquale Russo, che l’ha cosparsa di benzina – e poi le avrebbe dato fuoco, che ieri all’interrogatorio di garanzia si è avvalso della facoltà di non rispondere. Molti dei partecipanti indossavano un abito rosso e tenevano in mano un palloncino del colore scelto come simbolo per sensibilizzare l’opinione pubblica sul dramma dilagante del femminicidio.

Stop alla violenza!, lo slogan, in ricordo di Vania, vittima di un femminicidio cosi atroce che le cronache toscane non abbiano mai raccontato.

In chiesa a San Marco in tanti hanno riempito le navate per l’ultimo saluto. La bara ricoperta di rose bianche, e in cielo tanti palloncini bianchi e rossi. Il funerale è stato officiatio dal vescovo Italo Castellani.

No comments