Circa 50 cani stipati in un’abitazione, l’intervento delle guardie zoofile

AREZZO – Vivevano stipati in una abitazione: circa cinquanta cani, cuccioli e animali di piccola taglia. Una vicenda spaventosa – riportata questa mattina sulle pagine del Corriere di Arezzo – è stata scoperta a Civitella in Valdichiana. Nelle campagne una donna viveva con tutti gli animali, ma non era più in grado di garantirgli condizioni igieniche e alimentari adeguate.

Le guardie zoofile della sezione Oipa di Arezzo sono intervenute in seguito ad alcune segnalazioni. Gli animali, dopo le necessarie cure, potranno essere adottati. Per alcuni saranno necessari degli interventi per questo i volontari stanno già pensando ad una raccolta fondi.
Intanto le indagini delle guardie zoofile continuano: in un terreno poco distante infatti sarebbero state trovate numerose carcasse di animali. Sarà necessario capire cosa è accaduto loro e se ci sono responsabilità da attribuire.