Cocaina nelle mutande, arrestati in A1

AREZZO – Se piazzata nel mercato dello spaccio avrebbe fruttato circa 5.000 euro. Ma quei cento grammi di cocaina non sono mai arrivati a destinazione visto che sono stati sequestrati dagli agenti della Polstrada di Battifolle.
Ieri sera una pattuglia della sottosezione di Polizia Stradale ha arrestato due presunti trafficanti di droga mentre stavano percorrendo l’A1 in direzione nord. Secondo quanto reso noto dai poliziotti aretini, i due viaggiavano a bordo di una Lancia Delta. Nei pressi del casello Valdichiana si sarebbero incrociati con la pattuglia e, forse presi dal panico, si sarebbero frettolosamente scambiati un involucro. Un atteggiamento che non è passato inosservato e che è costato loro l’alt e la perquisizione.

I due, 28 e 36 anni l’uno residente a Pisa e l’altro senza una fissa dimora, alla richiesta di spiegazioni sul loro atteggiamento non sarebbero stati in grado di fornire motivazioni plausibili tanto che è scattata la perquisizione personale. Il 28enne aveva nascosto nelle mutante un involucro contenente quasi un etto di cocaina pura.
La droga e l’autovettura sono stati sequestrati dalla Polstrada e i due trafficanti arrestati e condotti presso il carcere di Arezzo, a disposizione di quella procura.