Colf e badanti con redditi di 450mila euro mai dichiarati

PISTOIA – Redditi per 450mila euro percepiti per lavoro domestico e non dichiarati: è quanto accertato dalla Guardia di Finanza di Pistoia nei confronti di colf e badanti a partire dall’inizio di questo anno. I lavoratori controllati, si spiega dalla Fiamme Gialle, “sono risultati essere evasori totali, in quanto hanno omesso di presentare le dichiarazioni dei redditi per i compensi ricevuti”. In totale, si spiega in una nota, “sono tredici i lavoratori che hanno ‘dimenticato’ di dichiarare i propri redditi, segnalati dalla Guardia di Finanza all’Agenzia delle Entrate”.

L’attenzione delle Fiamme Gialle sul fenomeno, si spiega, “è scaturita da un’analisi dei dati forniti dall’Inps che ha provveduto a trasmettere” ai finanzieri “un elenco dei datori di lavoro che hanno provveduto agli obblighi contributivi, che ha consentito di risalire ai lavoratori domestici sconosciuti al Fisco”.