Colpo in gioielleria, banditi in fuga con 120mila euro: hanno usato la tecnica militare

CORTONA – Un bottino da 120mila euro. I banditi, che hanno messo a segno una rapina in una gioielleria nel corso principale di Cortona hanno usato la tecnica militare: hanno bloccato le strade di accesso con pancali di legno incendiati e transenne e, una volta davanti alla vetrina, l’hanno spaccata sfondandola e facendo razzia di preziosi per poi darsi alla fuga a bordo di una vettura. I rapinatori, tre uomini col volto coperto e una torcia in testa, sono stati immortalati dalle telecamere. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.

Lascia un commento