Coltiva a casa la cannabis, in manette

0

FORTE DEI MARMI – Durante la nottata i Carabinieri della Stazione di Forte dei Marmi, nel corso dei consueti controlli notturni finalizzati a prevenire e reprimere la commissione di furti, hanno arrestato in flagranza di reato  Pierluigi Bellini, classe 1983, disoccupato e con precedenti, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nella circostanza i militari sottoponevano a controllo il predetto mentre si trovava in atteggiamento sospetto in quella via Dell’Acqua. Il controllo però aumentava fortemente i dubbi dei Carabinieri che quindi estendevano la perquisizione all’abitazione del predetto ove infatti veniva trovata un piccola piantagione di cannabis opportunamente attrezzata di una lampada alogena al fine di favorire la fioritura delle piante.
In particolare il Bellini veniva trovato in possesso di 17 piantine di canapa indiana, un contenitore con all’interno 3 semi di canapa indiana tipo “super skunk” e 1 bilancino di precisione. Il tutto è stato posto sotto sequestro. L’arrestato veniva allora condotto in caserma per le incombenze di rito e successivamente trattenuto presso le camere di sicurezza della locale caserma in attesa dell’udienza di convalida.

No comments